Parrocchia San Michele Arcangelo
Via Cosenza, 88
91016 Casa Santa Erice (TP)
Calendario attività

Una cartolina dai nostri amici
Slideshow
Benvenuti.
Il Parroco e tutta la Comunità vi danno il benvenuto nel sito della Parrocchia San Michele Arcangelo. Troverete notizie, orari, attività, avvenimenti e molto altro ancora.

RELAZIONE ALLA COMUNITÀ PARROCCHIALE PER L’ANNO 2011

Vincenziane 600

G. V. V. – Parrocchia di San Michele Arcangelo

Relazione alla comunità parrocchiale per l’anno 2011

 

Sono Giuseppina Mazzara, presidente del Gruppo di Volontariato Vincenziano, che come il nostro Santo Fondatore Vincenzo De Paoli dedica il proprio operato agli “ultimi”.

Quest’anno grazie a: offerte dei volontari del gruppo, offerte della comunità parrocchiale e di singoli parrocchiani, offerte raccolte in memoria di defunti in occasione dei funerali celebrati in parrocchia,  i proventi della festa di carnevale che organizziamo per i bambini, i banchi di beneficienza di biancheria per la casa realizzata da noi (numerose sono state le signore che ci hanno dato una mano per cucire i capi di biancheria. A loro desideriamo porgere un ringraziamento particolare), e ancora offerte in memoria di defunti, preparazione di confetti per battesimi e matrimoni, si sono raccolti 23.052 euro e si sono distribuiti 21.390 euro. Le famiglie in difficoltà sono in continua crescita, Abbiamo prestato aiuto a n. 60 famiglie.

Abbiamo potuto distribuire maggiore abbondanza di alimenti grazie alle iniziative di raccolta viveri svoltesi in parrocchia durante le quattro settimane di quaresima e di avvento. Il sentimento di condivisione è cresciuto e conseguentemente la solidarietà espressa è stata decisamente più generosa. Abbiamo donato vestiario, pagato bollette di luce, affitti di casa, medicine non coperte dalla sanità nazionale e che le famiglie non si possono permettere e pagato viaggi ad una bambina in cura da diversi anni presso uno specialista romano.

Comperato e consegnato numerosi corredini nuovi per neonati perché anche i bambini che nascono in famiglie disagiate hanno diritto al meglio nel momento in cui si affacciano alla vita.

E ancora ci sono due famiglie  che non hanno alcun reddito e che seguiamo con maggiori aiuti. Ragazzi volenterosi  che necessitano di aiuti economici per proseguire gli studi. Un aiuto mensile facciamo pervenire anche ai carcerati e grazie alla firma di un Protocollo d’Intesa fra la nostra Responsabile Regionale e il Ministero della Giustizia, il Tribunale dei Minori ha affidato al nostro Gruppo un ragazzo per un percorso riabilitativo. Siamo già alla quarta esperienza e tre ragazzi hanno completato il loro percorso con successo.

Non manchiamo poi di visitare gli anziani che vivono in case di riposo e gli ammalati mentali.

Una nota particolare merita il Progetto “Tutti in Rete”: Sono stati realizzati due laboratori presso la scuola media A. De Stefano che ci accoglie sempre con grande cordialità  e di questo ringraziamo la Preside e le numerose insegnanti per la grande disponibilità e collaborazione.

-   Un laboratorio di doposcuola per alcuni ragazzi.

-   Un laboratorio di cucito per le mamme dei ragazzi.

Il progetto proseguirà anche per il 2012.

Per la nostra formazione desidero sottolineare l’esperienza fondamentale della scuola di preghiera, fortemente sollecitata dalle volontarie vincenziane e destinata a tutta la comunità parrocchiale e alla comunità della Parrocchia di Santa Teresa, che stiamo vivendo nella convinzione che proprio attraverso la preghiera si possa divenire sempre più “contemplative nell’azione” come da spirito vincenziano. Se infatti con l’incarnazione il  Figlio di Dio ha piantato la sua tenda tra gli uomini, “l’incontro di preghiera con Dio non è più riservato al luogo santo, ma avviene anche al di fuori, nello spazio reso sacro dalla presenza del Figlio di Dio. Nei poveri.”

Termino porgendo a questa comunità e al nostro Parroco i nostri più vivi ringraziamenti per averci sempre sostenuto e insieme ringraziamo il Signore che ci illumina e ci guida.