Parrocchia San Michele Arcangelo
Via Cosenza, 88
91016 Casa Santa Erice (TP)
Calendario attività

Una cartolina dai nostri amici
Slideshow
Benvenuti.
Il Parroco e tutta la Comunità vi danno il benvenuto nel sito della Parrocchia San Michele Arcangelo. Troverete notizie, orari, attività, avvenimenti e molto altro ancora.

Auguri

Carissimi parrocchiani e visitatori del sito della parrocchia,

l’inizio di un nuovo anno porta con sé tante aspettative, dubbi, paure, conferme… ma un cristiano con quale atteggiamento guarda al nuovo anno? Vorrei suggerirvi l’immagine che si trova nel Salmo 130 e che il papa Benedetto XVI cita all’inizio del suo messaggio per la XLV Giornata Mondiale della Pace: «il salmista dice che l’uomo di fede attende il Signore «più che le sentinelle l’aurora» (v.6), lo attende con ferma speranza, perché sa che porterà luce, misericordia, salvezza».

Il papa ci invita a guardare il 2012 con quest’atteggiamento fiducioso. È sotto gli occhi di tutti che l’anno, che è finito ci ha mostrato in tutta la sua ampiezza e profondità la crisi che sta vivendo l’intera società, continua il papa, «una crisi le cui radici sono anzitutto culturali e antropologiche».

Il papa così descrive l’attuale situazione: «Sembra quasi che una coltre di oscurità sia scesa sul nostro tempo e non permetta di vedere con chiarezza la luce del giorno». Ma ci suggerisce l’atteggiamento che dobbiamo assumere: «In questa oscurità il cuore dell’uomo non cessa tuttavia di attendere l’aurora di cui parla il Salmista».

Un’ultima citazione desidero condividere e che mi auguro possa stare a cuore e guidare nel nuovo anno l’intera comunità parrocchiale e voi tutti visitatori: «Essere attenti al mondo giovanile, saperlo ascoltare e valorizzare, non è solamente un’opportunità, ma un dovere primario di tutta la società, per la costruzione di un futuro di giustizia e di pace. Si tratta di comunicare ai giovani l’apprezzamento per il valore positivo della vita, suscitando in essi il desiderio di spenderla al servizio del Bene. È un compito, questo, in cui tutti siamo impegnati in prima persona».

Auguri…

… p. Franco