Parrocchia San Michele Arcangelo
Via Cosenza, 88
91016 Casa Santa Erice (TP)
Calendario attività

Una cartolina dai nostri amici
Slideshow
Benvenuti.
Il Parroco e tutta la Comunità vi danno il benvenuto nel sito della Parrocchia San Michele Arcangelo. Troverete notizie, orari, attività, avvenimenti e molto altro ancora.

Articoli Coro Quis ut Deus al 7 luglio 2011

 

“Il Coro a Calatafimi – 7 luglio 2011

Il coro polifonico Quis ut Deus ha preso parte, il 7 luglio u.s., ai festeggiamenti della parrocchia Maria SS. Consolatrice di Calatafimi (Sasi) per il suo 25° anniversario di elevazione a parrocchia.

Contattato telefonicamente dal direttore della corale, Giuseppe Maiorana, non ho esitato a coinvolgere i miei coristi sollecitandone una pronta risposta e così, raggiunto un numero adeguato di elementi, ho confermato agli organizzatori la nostra partecipazione. Il programma della festa prevedeva, ogni giorno per una settimana, la celebrazione della S. Messa , su tema mariano,  presieduta da un sacerdote diverso e animata da un coro diverso della Diocesi: abbiamo così animato l’Eucaristia presieduta da Mons. Ludovico Puma, neo-arciprete della Matrice di Alcamo, che ha parlato della devozione a Maria SS. dei Miracoli. Dopo la Celebrazione eucaristica il parroco don Giuseppe Cacciatore ci ha fatto dono di una bella piastrella raffigurante la Madonna di Giubino, e, dopo una foto ricordo con il coro e i concelebranti, abbiamo vissuto un momento di fraternità insieme alla comunità parrocchiale. E’ stata un’occasione per sperimentare ancora una volta il senso di comunione ecclesiale, perché in fondo siamo tutti membri di un’unica famiglia, accomunati dall’unica fede in Cristo Gesù, nostro Signore.

di Roberto Messina

 

 

“Canti Tempo di Pasqua“ – Pasqua 2011

In cammino con l`anno liturgico, sono adesso disponibili per l`ascolto alcuni dei brani che

accompagneranno le nostre celebrazioni eucaristiche durante il Tempo di Pasqua.

Roberto Messina

 

“Chi canta bene prega due volte“ – Quaresima 2011

Il coro Quis ut Deus mette a disposizione di coloro che vorranno approfittarne le registrazioni dei canti che saranno eseguiti, di volta in volta, durante l’anno liturgico. Premesso che la corale non dispone di registrazioni sue proprie, si è fatto ricorso ad esecuzioni effettuate da altri cori. Qualcuno potrebbe allora chiedersi il perché di quest’iniziativa. La risposta è semplice: dare la possibilità a chiunque lo volesse di ascoltare e, perché no, imparare, i brani che ci accompagneranno durante l’anno liturgico. Facendo nostra l’espressione di Sant’Agostino: “Chi canta bene prega due volte”, vi auguriamo buon ascolto!

Roberto Messina